Cosa si intende per casa stile nordico? O casa stile scandinavo? Recentemente abbiamo trascorso un paio di settimane in Svezia, ospiti di amici, ed è stata l'occasione per raccogliere un po' di appunti.

Idee per una casa stile nordico

Cosa si intende per casa stile nordico? O casa stile scandinavo? Recentemente abbiamo trascorso un paio di settimane in Svezia, ospiti di amici che vivono nel profondo nord della penisola scandinava, ed è stata l'occasione per prendere qualche appunto e mettere insieme un po' di idee e suggerimenti. L'idea era prima di tutto cercare di capire cosa comprare in Svezia e cosa aggiungere alla nostra collezione di complementi di arredo online, ma alla fine ne è uscito anche un post utile per chiunque si stia chiedendo come arredare casa in stile scandinavo.

Prima di entrare nel vivo dei nostri appunti, ecco in sintesi ciò che troverete in questo articolo:

Cosa si intende con "arredamento stile scandinavo"?
Arredamento scandinavo on-line: la nostra collezione
Arredamento stile nordico: 10 caratteristiche
Arredamento stile nordico: immagini e idee
I nostri appunti per un ingresso stile nordico
I nostri appunti per un soggiorno stile nordico
• I nostri appunti per una cucina stile nordico
• I nostri appunti per un bagno stile nordico
• I nostri appunti per una camera da letto stile nordico

Mulai Design - Viaggiatori. Esploratori. Mercanti.
Cosa si intende con "arredamento stile scandinavo"?

L'arredamento stile scandinavo, o stile nordico che dir si voglia (in questo articolo li useremo come sinonimi intercambiabili) ha acquistato sempre più popolarità, sia in Italia che in tutta Europa, a partire dagli ultimi 10-15 anni. Nel successo di questo stile di arredamento di interni ha sicuramente inciso la diffusione capillare dell'IKEA, vera e propria ambasciatrice nel mondo dell'arredamento stile nordico. Uno degli obiettivi del nostro viaggio in Svezia era proprio capire quanto la casa scandinava avesse effettivamente in comune con lo stile rappresentato dall'IKEA. Dopo essere stati ospitati in una casa svedese e aver vissuto come gente del posto, visitando altri appartamenti, uffici di lavoro e locali pubblici, dobbiamo dire che i punti in comune non mancano.

Con "arredamento stile scandinavo" si intende uno stile semplice ed elegante, minimalista e chic ma anche estremamente accogliente al tempo stesso. Che la casa stile nordico fosse una casa elegante e assolutamente moderna già lo sapevamo prima di partire, quel che ci ha sorpresi è stato costatare quanto quello stile rendesse le abitazioni (ma anche gli uffici e i locali pubblici) estremamente caldi e accoglienti. Raramente, nei nostri viaggi, ci è capitato di sentirci tanto comodi e a nostro agio come in Svezia.

La casa scandinava ti trasmette molta pace, ti mette di buonumore, e del resto non è certo un caso se lo stile nordico si sposa perfettamente con le regole del Feng shui, che abbiamo provato a riassumere di recente in un articolo dal titolo "Feng shui: cos'è e cosa bisogna sapere".

Sorpresi, almeno in parte, da queste energie positive e queste sensazioni, abbiamo pensato di studiare con maggiore attenzione gli ambienti in cui ci trovavamo e isolare alcune caratteristiche comuni, che potremmo quindi ritenere come caratteristiche dell'arredamento stile nordico e della casa in stile scandinavo.

 

Arredamento scandinavo on-line: la nostra collezione

Come in tutti i nostri viaggi, anche in Svezia abbiamo curiosato tra boutique e mercati e conosciuto artigiani e artisti con cui allacciare rapporti di collaborazione. Le due categorie sui ci siamo concentrati sono state quelle che più ci hanno conquistato e che maggiormente ci sono sembrate adatte per inaugurare la nostra collezione di arredamento scandinavo on-line: i portacandele e i poster. Come spiegheremo nei 10 punti del prossimo capitolo, infatti, ci sono sembrati due elementi fortemente caratteristici della casa stile nordico e anche facilmente adattabili a qualsiasi casa italiana. Nella galleria qui sotto, trovate tutti i prodotti che abbiamo aggiunto alla nostra collezione, viaggio dopo viaggio, inclusi alcuni ottimi esempi di arredamento nordico on-line.

Arredamento scandinavo on-line

Arredamento stile nordico: 10 caratteristiche

In tutti gli ambienti in cui siamo stati, nelle settimane trascorse in Svezia, abbiamo ritrovato alcune caratteristiche comuni, che ritornavano sempre, magari con qualche piccola differenza. Ci siamo annotati questi elementi e abbiamo provato a mettere insieme una lista di caratteristiche che non possono mancare in una casa stile nordico.

1. Finestre ampie e su tutti i lati. Come in molte case del nord Europa, anche nella casa scandinava la luce del sole è fondamentale, molto più che nelle case italiane. Più si sale a nord, infatti, più le ore di buio aumentano durante l'inverno e per questo tutte le case, gli uffici e i locali in cui siamo stati avevano finestre lungo tutte le pareti esterne. Durante il giorno, dunque, anche con il cielo nuvoloso, la casa scandinava si inonda di luce naturale, un aspetto che più di tutti influisce sul trasmettere serenità e energie positive.

2. Davanzali interni come vetrine. Avendo, in molti casi, finestre che corrono lungo tutte le pareti esterne, nella casa stile scandinavo i davanzali interni sono estremamente curati, in modo da poter essere ammirati sia da dentro che da fuori. In molte case in cui siamo stati, erano state fissate mensole lungo tutto il bordo basso delle finestre, in modo da avere una base in cui appoggiare gli elementi decorativi. Nelle case più tradizionali (e spaziose), al posto delle mensole, vengono collocati mobili bassi sotto alle finestre, in modo da avere, anche qui, un base d'appoggio ben visibile sia dell'interno che dall'esterno della stanza.

3. I punti luce non sono mai abbastanza. Se, durante la ore del giorno, la casa stile scandinavo è inondata di luce naturale che, durante le ore di buio il tipo di illuminazione cambia completamente. L'idea che ci siamo fatti sull'illuminazione stile scandinavo, infatti, è che il più delle volte non ci sia una luce principale in ogni stanza (o per lo meno viene poco utilizzata) che illumina a pieno l'ambiente, ma piuttosto 4-5 punti luce diversi in ogni stanza. L'effetto è quello di avere ambienti, soprattutto soggiorno e camera da letto, non eccessivamente illuminanti ma estremamente caldi e accoglienti. Tutti i punti luce sparsi per la stanza, infatti, hanno un tipo di luce calda, che trasmette un senso di pace. In un arredamento stile nordico moderno, la domotica aiuta la gestione di questi punte luce sparsi per la stanza. Francamente non ci siamo fatti un'idea molto precisa dei lampadari stile nordico o delle lampade stile nordico. In generale si tratta di lampade, per lo più eleganti e discrete ma dalle forme e caratteristiche più disparate, appese al soffitto, da terra o, soprattutto, abat-jour posizionate su mobili bassi o ai davanzali delle finestre, in modo da essere visibili anche da fuori una volta accesi. Proprio queste abat-jour dalle luci calde sono l'aspetto più caratteristico dell'illuminazione stile nordico. Come dicevamo, non esiste un'unica tipologia di lampade stile nordico: si tratta quasi sempre di lampade chiare, che si nascondono quasi nella piena luce del giorno, che possono tuttavia essere lampade di design, lampade vintage o anche semplici lampade IKEA. Il filo conduttore è sempre la luce calda della lampadina.

Illuminazione stile nordico4. Il fascino evergreen delle candele. Un'altra caratteristica fondamentale dell'arredamento stile nordico, e più in particolare dell'illuminazione stile nordico, sono le candele e, quindi, i portacandele. Punti luce extra, ancora più caldi e di atmosfera delle lampade, che vengono sfruttati soprattutto nelle occasioni speciali. Anche quando le candele restano spente, tuttavia, i portacandele restano un elemento centrale nella casa stile nordico e diventano degli eleganti soprammobili capaci di dare un tocco di classe all'ambiente anche quando la candela resta spenta. Nel nostro shopping svedese, non a caso, non abbiamo trascurato né portacandele in metalloportalumini in legno e li abbiamo aggiunti alla nostra collezione di complementi di arredamento nordico on-line.

5. Passione per la tecnologia. In tutti gli ambienti in cui siamo entrati nel nostro soggiorno in Svezia, in modo più o meno appariscente, la tecnologia era sempre piuttosto importante. Sarà che in Svezia l'elettricità costa poco, sarà che si tratta di un paese mediamente abbastanza benestante, ma un po' ovunque abbiamo trovato impianti di domotica, maxischermi, sistemi smart gestiti dallo smartphone, elettrodomestici di ultima generazione e così via. In generale, quindi, ci sentiamo di dire che la tecnologia ricopre oggi un ruolo centrale nell'arredamento stile nordico moderno.

6. Parquet chiaro per illuminare le stanze. Un altro filo conduttore che abbiamo notato in tutte le abitazioni in cui siamo stati, e anche in alcuni uffici, è la scelta del parquet chiaro a listelli piccoli. Una caratteristica che, durante il giorno, porta agli ambienti ancora più luce, permettendo di sfruttare al massimo la luce del sole. Oltre a sposarsi perfettamente con l'arredamento chiaro della casa scandinava, il pavimento a parquet è anche sempre una superficie calda e piacevole su cui camminare scalzi (come vedremo più avanti). Comodo ed elegante, il parquet chiaro è quindi un altro elemento centrale dell'arredamento stile nordico moderno.

7. Pareti bianche o a pastello. Oltre ai pavimenti chiari e alle ampie finestre, la luce regna nelle case stile scandinavo anche grazie alle pareti chiare. Raramente, quasi mai, in una casa in stile nordico trovate una parete molto scura o dai colori molto accesi. Per lo più si tratta di pareti bianche, magari con una parete per stanza dipinta con colori a pastello, come rosa o tortora.

8. Soprammobili: pochi e di qualità. L'idea che tutti hanno di una casa stile nordico è quella di una casa ordinata, luminosa e dall'arredamento minimal. Minimal non significa freddo e spoglio, ma piuttosto essenziale. L'impressione che abbiamo avuto, spiando l'arredamento stile scandinavo moderno in abitazioni e uffici, è che i pochi soprammobili presenti fossero stati scelti puntando alla qualità. Anche qui, come per le lampade, non esiste uno stile di soprammobile che torna più spesso nella casa stile scandinavo, ma si tratta di oggetti di qualità in grado di contribuire allo stile dell'ambiente. Può essere un oggetto moderno di design, un soprammobile vintage, un bel vaso con una pianta, ma si tratta sempre di oggetti di qualità, mai ammucchiati su mobili o mensole ma piuttosto collocati a debita distanza gli uni dagli altri per non dare un senso di caos opprimente alla stanza.

casa nordica9. Un tocco di ... verde non manca mai. Un altro elemento che ci ha sorpreso studiando l'arredamento stile nordico è la grande abbondanza di piante, soprattutto piante grasse e carnose, ma non solo. Gli ambienti ricchi di luce solare come quelli delle case scandinave, del resto, sono perfetti per le piante di ogni tipo. Collocate a terra o su mobili e mensole, quasi sempre in vasi eleganti e di qualità, le piante rappresentano spesso il tocco di colore più scuro e vivace e in ambienti in cui regnano il bianco e i colori chiari. Per questo il loro ruolo è tutt'altro che marginale. L'abbondanza di piante rigogliose, sia in abitazioni che in uffici e locali, contribuisce a portare calore e un senso di "casa" ad ambienti molto minimal ed eleganti.

10. Stampe di design alle pareti. Tra i pezzi che abbiamo aggiunto alla collezione di Mulai Design abbiamo scelto anche numerosi poster e stampe in stile nordico. Nella casa scandinava, infatti, non mancano mai poster incorniciati di tutte le dimensioni e colori. Magari una volta si trattava di quadri più classici o di stampe vintage ma ora, a farla da padrone nell'arredamento stile nordico moderno, sono stampe dai design contemporanei. Ci è capitato di vedere stampe costose, magari firmate da grandi artisti e in edizione numerata, ma il più delle volte si trattava semplicemente di belle immagini, a volte in bianco e nero a volte molto colorate, in grado di, una volta incorniciate e appese alla parete, portare classe e modernità all'ambiente. Ci è sembrato anche un straordinario elemento di arredamento nordico low-cost: senza spese folli queste stampe sono perfette per decorare le pareti della vostra cucina, del soggiorno, della camera da letto, del corridoio, della camera dei bambini e chi più ne ha più ne metta. Qui sotto trovate una carrellata con le stampe attualmente disponibili su Mulai Design.

Le nostre stampe e poster online

Arredamento stile nordico: immagini e idee

Dopo aver provato a descrivere e riassumere l'arredamento stile nordico, ora forse è meglio smettere di scrivere per un po' e lasciare alle immagini il compito di raccontare la casa stile scandinavo e magari di farvi venire qualche buona idea per casa vostra! Cliccate pure sulle immagini se volete ingrandirle.

 

I nostri appunti per un ingresso stile nordico

A questo punto, dopo avervi mostrato i nostri complementi d'arredo in stile nordico, dopo aver elencato le 10 caratteristiche principali dell'arredamento scandinavo e dopo avervi stimolato con una galleria di immagini, è arrivato il momento di provare a scendere nel dettaglio. In questo capitolo e nei prossimi, infatti, proviamo a raccontarvi gli appunti che abbiamo preso nel corso dei nostri giorni in Svezia, dividendoli per stanza.

Partiamo, e non poteva essere altrimenti, dall'ingresso stile nordico, un ambiente che nella casa scandinava ricopre un'importanza speciale. In ogni abitazione in cui siamo entrati, infatti, la prima cosa che abbiamo dovuto fare è stato toglierci le scarpe. Devo dire che lasciare gli scarponi innevati all'ingresso e poi camminare sul parquet della casa è qualcosa che ci ha fatto subito sentire a nostro agio.

L'ingresso stile nordico ha dunque un ruolo prima di tutto funzionale. Deve permettere a chi entra di trovare spazio per riporre le scarpe, magari una seduta su cui appoggiarsi per slacciarsele (e riallacciarsele), e ovviamente deve avere attaccapanni a sufficienza per accogliere giacche, sciarpe, berrette di lana e guanti. Per questo nell'ingresso stile scandinavo non manca mai un mobile appendiabiti, magari con seduta, attaccapanni, mensola in alto per riporre berrette e guanti e una base più alta in cui uno svuotatasche. Se poi si riescono anche a posizionare uno o due cassetti tanto meglio.

Nella maggior parte delle case scandinave in cui siamo stati, poi, nell'ingresso non mancava mai un tappeto dallo scopo, anche qui, soprattutto funzionale. Qualcosa di scuro, che non si macchi troppo facilmente, e senza troppi fronzoli.

 

I nostri appunti per un soggiorno stile nordico

salotto stile scandinavoUna volta tolte le scarpe e riposti berretta, guanti e giacca, si può entrare, scalzi, nel soggiorno stile nordico, il vero fulcro della casa scandinava. In linea generale il soggiorno stile nordico incarna tutte le caratteristiche che abbiamo elencato nei paragrafi precedenti: è molto luminoso di giorno, ha molti punti luce caldi alla sera, dominano i colori chiari, il parquet lo unisce alle altre stanze della casa, non mancano mai piante di tutte le dimensioni e regna l'ordine, trasmesso soprattutto da uno stile elegante e minimal.

Quel che invece non abbiamo ancora detto del soggiorno stile nordico è che il divano, come per le case italiane, è il fulcro della stanza. La maggior parte dei divani che ci è capitato di vedere erano divani moderni: bassi, con sedute profonde e penisole. Divani belli da vedere ma anche estremamente comodi e in cui stendersi comodamente. Si tratta sempre di divani dai colori chiari e pastello, magari resi più vivaci da 3 o 4 cuscini decorativi da colori e design più audaci.

Sarà che tutti, ospiti inclusi, camminano scalzi per la casa, ma nel salotto stile scandinavo non manca mai un tappeto ai piedi del divano. Un elemento che contribuisce a rendere quell'angolo della casa ancora più caldo e accogliente. I tappeti scandinavi sono un altro di quei pezzi che prima o poi ci piacerebbe aggiungere alla nostra collezione. Per ora abbiamo tappeti etnici provenienti da India e Marocco, con caratteristiche che, in alcuni casi, si possono in realtà sposare perfettamente con un soggiorno stile nordico. Quali sono queste caratteristiche? I tappeti scandinavi che più ci hanno colpito sono molto moderni, a pelo corto, con motivi decorativi geometrici semplici e dai colori tenui, magari vivacizzati con un paio di inserzioni dai colori più accesi. Con i parquet chiari che abbiamo trovato nelle case scandinave, spesso si sposa benissimo anche un tappeto colorato o scuro.

A completare l'angolo divano, spesso, quando lo spazio lo permette, non manca un tavolino basso, magari con un ripiano per riporre riviste e libri. Anche qui, il più delle volte si trattava di tavoli dalle linee semplici e dai colori semplici (spesso bianco).

salotto scandinavoDi fronte all'angolo divano c'è ovviamente la parete della tv. Come dicevamo, nell'arredamento stile nordico moderno la tecnologia ha un ruolo centrale e quindi il maxi schermo è praticamente d'obbligo. La tv può essere appesa alla parete o anche posizionata su un mobile lungo e basso, con sportelli pratici per nascondere coperte e quant'altro, e una bella base d'appoggio in cui non mancano mai piante con vasi eleganti, lampade e portacandele e magari uno o due soprammobili eleganti. L'importante è non esagerare con gli oggetti per non creare un senso di disordine.

Alle pareti, come dicevamo qualche paragrafo più in su, non possono mancare poster, stampe e quadri. Ne abbiamo trovati di tutte le misure e stili. Possono essere piccole stampe in formato A4 o anche poster più grandi, magari da appendere in coppia, con motivi che si sviluppano su due quadri. Colorati o in bianco e nero, le stampe sono sempre incorniciate con cornici semplici e minimal. Essendo i muri sempre chiari, nel 99% dei casi abbiamo trovato cornici nere, magari con un bordo bianco interno per far risaltare le stampe colorate. Insomma, le classiche cornici che si trovano all'IKEA.

Colpiti da questa ricchezza di stampe, abbiamo fatto qualche domanda in giro e abbiamo scoperto una grande abbondanza di poster stile scandinavo. A produrli sono sia sia grandi aziende che producono, che magari riforniscono negozi in tutto il mondo, sia piccoli artisti e designer, ognuno con il suo stile e magari un piccolo negozietto in qualche città della Svezia. Ovviamente, cercando nuovi prodotti da aggiungere alla nostra collezione, ci siamo orientati verso i piccoli artisti e abbiamo subito iniziato a collaborare con un paio di loro: una è un'artista svedese, Irina Balog, e l'altra una designer inglese, Venetia Pepperman, innamorata dello stile scandinavo. Nella galleria qui sotto trovate alcuni esempi di poster stile scandinavo che abbiamo portato con noi in Italia.

 

Ovviamente ce ne siamo comprati 3-4 anche noi. Nell'elenco dei suggerimenti che ci sentiamo di dare su come arredare casa in stile scandinavo, le stampe sono probabilmente al primo posto: si tratta infatti di un dettaglio economico che può davvero far cambiare volto a un ambiente, che si tratti di un soggiorno stile nordico o di una casa italiana dallo stile più tradizionale.

 

I nostri appunti per una cucina stile nordico

cucina stile minimalistaCome dicevamo nel capitolo precedente, nell'arredamento stile nordico moderno la tecnologia ha un ruolo centrale e questo si riflette anche nella cucina stile nordico. Dagli elettrodomestici di ultima generazione fino a sistemi di domotica e casse per amplificare la musica dallo smartphone. Per quanto riguarda i mobili, la cucina stile nordico è forse l'ambiente più minimalista di tutta la casa: l'ambiente deve trasmettere un senso di ordine e pulizia. E niente, in cucina, trasmette queste sensazioni più di un ampio piano (fornelli a induzione inclusi) lasciato completamente sgombro.

Qualsiasi soprammobile, nella cucina stile nordico, è di troppo. Al massimo si possono trovare un paio di piccole piante in vasetti eleganti. L'aspetto decorativo, oltre all'eleganza moderna e minimal dei mobili, è trasmesso, anche qui, dalle stampe incorniciate appese alle pareti. Al contrario delle stampe da soggiorno e camera da letto, in cucina si trovano soprattutto una tipologia di stampe ben precisa. Le dimensioni sono sempre piccole, mai più di A4, e le stampe, in bianco e nero o a colori, riportano frasi o immagini legate alla cucina e al cibo. Anche qui, ce ne siamo portati a casa qualche esempio.

 

I nostri appunti per un bagno stile nordico

A contendersi la palma di stanza più minimal della casa, la cucina stile nordico se la gioca solo con il bagno stile nordico. Quest'ultimo ambiente, infatti, ha un ruolo ancora più strettamente funzionale anche se comunque deve sempre trasmettere lo stesso senso di eleganza e pace che si avverte nelle altre stanze della casa scandinava. Spazi permettendo, quindi, anche qui non mancano abbondante luce solare, piante di piccole dimensioni e mobili minimal dalle forme semplici.

Il mobiletto del lavandino, quasi sempre sospeso, ha sempre un piano d'appoggio lasciato vuoto, o al massimo decorato solo con una bella pianta, in modo da trasmettere un senso di ordine. Il mobiletto ha un design moderno ma non devono mancare inserzioni in legno, elemento che contribuisce a trasmettere un senso di serenità, perfettamente in linea con i dettami del feng shui.

Anche nel bagno stile nordico, come in generale per tutto l'arredamento scandinavo, la regola d'oro è "less is more", ovvero meno è meglio. Togliete tutto ciò che non serve e nascondete il più possibile quel che serve, aggiungete qualche piccola piantina, magari con un vasetto carino, lasciate spoglio tutto il resto e avrete il perfetto bagno stile nordico.

 

I nostri appunti per una camera da letto stile nordico

camera da letto stile scandinavoIl nostro tour virtuale della casa stile scandinavo non poteva che terminare con la camera da letto stile nordico. Anche in questo ambiente lo stile nordico si sposa alla perfezione con i dettami del feng shui per una casa che trasmetta serenità e in cui tutte le energie possano circolare liberamente. Un aspetto, questo, che è di fondamentale importanza soprattutto in camera da letto, la stanza per eccellenza in cui il riposo è sacro.

Nel descrivere la camera da letto stile nordico ci sembra doveroso partire dal letto: nella maggior parte dei casi il letto stile nordico è basso ed estremamente semplice. La testiera è infatti minimal, spesso appena più alta dei cuscini, in modo da essere quasi invisibile. Il letto in sé è in legno o ricoperto in tessuto, ma sempre chiaro e poco appariscente. In inverno la soluzione più classica per le coperte sono dei caldi piumoni chiari o comunque con toni a pastello. Nel resto dell'anno i copriletto sono comunque molto sobri nei colori, magari resi più vivaci da un paio di cuscini decorativi colorati.

Anche i comodini, ai lati del lato, sono in legno chiaro e sempre piuttosto bassi. Spazio permettendo, è tipico della camera da letto stile scandinavo avere un comodo mobile fondoletto, ai piedi del letto, in cui sedersi o riporre vestiti. Non è un caso, infatti, se anche l'IKEA vanta una discreta scelta di questa tipologia di mobili. Confesso che abbiamo sempre sognato averne uno nella nostra camera da letto, stile nordico o meno, ma purtroppo in una stanza grande ma non grandissima, come la nostra, avrebbe finito per essere troppo di intralcio e quindi abbiamo preferito non forzare la scelta.

Per quanto riguarda le pareti, la camera da letto stile nordico ha solitamente pareti bianche o al massimo si concede una parete di un colore pastello chiaro, magari un tortora. Se si vogliono decorare i muri, anche qui l'opzione più gettonata sono poster e stampe da affiggere alle pareti, magari una bella coppia di quadri moderni da appendere sopra la testiera del letto.

 

Se avete trovato interessanti questi consigli date un'occhiata alle nostre idee per arredare casa e ai nostri complementi d'arredo dal mondo. Non volete perdervi nessuno degli aggiornamenti futuri? Allora iscrivetevi alla newsletter di Mulai Design!

Potrebbero interessarti anche:

Una buona regola per chi ama viaggiare e conoscere nuove culture, è: mai lasciar cadere nel vuoto l'invito di un amico che si offre di ospitarvi a casa sua.

Come scegliere l’illuminazione in casa? Nel 99% dei casi questa è l’ultima domanda che ci si pone quando si ristruttura o si arreda una casa nuova.