Il Vietnam è un paese pieno di contraddizioni e contrasti che lo rendono una meta affascinante e magica che ti turba e ti cattura al tempo stesso.

Cosa comprare in Vietnam

Il Vietnam è un paese pieno di contraddizioni e contrasti che lo rendono una meta affascinante e magica che ti turba e ti cattura al tempo stesso. Per via della sua storia e della sua posizione geografica è stato da sempre crocevia di varie culture (soprattutto quella cinese e quella indiana), ed essendo stato colonia della Francia ne ha subito e assorbito le influenze. Il Vietnam dei tempi moderni è una terra di rara bellezza e in continua evoluzione che tiene viva una tradizione artigiana incredibile. Noi di Mulai Design siamo stati in Vietnam nel corso di un lungo viaggio che ha toccato anche Cambogia e Thailandia e sappiamo bene quanto sia unico e di qualità l'artigianato in quella regione dell'Asia. 

 

Partiamo con la nostra top 5 dei migliori souvenir vietnamiti!
1 Un Ao Dai, il vestito tradizionale vietnamita
2 Un pacco di caffè Trung Nguyen
3 Una lampada tipica di Hoi An
4 Un cimelio della Guerra del Vietnam
5 Un Non La, il tradizionale cappello vietnamita

 

Ecco i paragrafi che troverete in questo articolo:

L'artigianato vietnamita
Non La: il cappello conico vietnamita
Seta e tessuti
• Ceramica vietnamita
Oggetti e manufatti in lacca
Oggetti in legno e bambù
Cosa comprare ad Hanoi
• Cosa comprare a Saigon (Ho Chi-Minh City)
• Cosa comprare a Hue

 

Mulai Design - Viaggiatori. Esploratori. Mercanti.

 

L’artigianato vietnamita

L'artigianato vietnamita è fortemente radicato nella storia e nella cultura del Paese tanto da influenzarne anche la toponomastica. Infatti i nomi di molti luoghi si riferiscono ai mestieri che lì si praticavano una volta, ne sono un esempio molte delle vie dell’Old Quarter (città vecchia) di Hanoi che hanno mantenuto i nomi originali che indicano una particolare occupazione, un materiale, un processo di produzione o il tipo di commercio per il quale quella determinata strada era conosciuta. Per citarne alcune: Hang Bac via dell’argento, Hang Gai via della seta, Hang Thung via dei lattonieri. 

Ma vediamo cosa comprare in Vietnam come oggetti di artigianato e souvenir fatti a mano.

 

Cappello vietnamita

Non La: il tradizionale cappello vietnamita

Per chi cerca qualcosa di veramente tipico come souvenir dal Vietnam il Non La, tipico cappello vietnamita, è un must. Questo tradizionale cappello viene realizzato in materiali semplici, come paglia e bambù e viene fissato con una stringa di tessuto (spesso seta) che passa sotto il mento. Ideale per proteggere dal sole e dalla pioggia ad oggi viene ancora utilizzato soprattutto dai contadini che lavorano nelle risaie, da venditori ambulanti e dai pescatori. Oltre ai modelli classici più semplici si possono trovare anche modelli colorati e dipinti a mano. Un oggetto umile che è diventato un simbolo del Vietnam e un oggetto tipico di artigianato vietnamita.

 

Seta e tessuti vietnamiti 

La lavorazione della seta risale a tempi antichissimi in Vietnam che un tempo era molto famoso per il commercio della seta in tutto il sud est asiatico. Sono la leggerezza e la qualità a rendere la seta vietnamita molto ricercata. L’arte della tessitura della seta rappresenta una parte importante dell’artigianato del Vietnam e sono vari i prodotti in seta vietnamita disponibili. Molti di questi vengono ricamati e dipinti a mano con disegni tradizionali e spesso per le decorazioni vengono utilizzati materiali come il bambù o la Song, una pianta tipica dalla fibra molto robusta e resistente. 

Ao Dai vietnamita

L'Ao Dai,  la tipica veste delle donne vietnamite,  è uno dei prodotti in seta più conosciuti. Si tratta di una veste leggera (realizzata in seta e altri materiali) caratterizzata da due lunghi spacchi laterali solitamente indossata sopra pantaloni o gonne. Sono disponibili tantissimi modelli in molteplici colori anche con decorazioni e motivi particolari come ad esempio quello del dragone.

Un altro oggetto in seta molto particolare e conosciuto sono le tipiche lampade in seta di Hoi An. Queste coloratissime lanterne sono divenute il simbolo dell’antica città costiera di Hoi An, famosa per la sua magica e romantica atmosfera attribuita anche alla luce di queste bellissime e coloratissime lanterne in seta che illuminano le antiche stradine della città.

Sempre legato alla seta, un altro prodotto tradizionale dell’artigianato vietnamita sono le pitture su seta. Sono tanti i mercati dove si possono acquistare dipinti su seta realizzati da artigiani locali, un ottimo ed unico souvenir dal Vietnam per mantenere sempre vivo il ricordo del viaggio. Particolarmente famoso per la produzione e lavorazione della seta è il Van Phuc Silk Village ad Hanoi. Conosciuto anche come Ha Dong Silk Village, questo antico villaggio sul fiume Nhue si trova a circa 10 km dal centro di Hanoi ed  è considerato il fiore all’occhiello della produzione artigianale della seta. 

Oltre alla seta anche il cotone è un tessuto che viene lavorato fin da tempi antichi e rappresenta ancora oggi una delle principali produzioni artigianali del Vietnam, grazie soprattutto alla conservazione di complicate tecniche di tessitura con telai a mano e alle tradizionali tecniche di colorazione. Molto popolare in Vietnam è anche il broccato. L’arte del broccato è molto diffusa soprattutto nelle regioni montuose del nord (i distretti di Sapa e Ha Giang) dove vivono molti gruppi tribali appartenenti a minoranze etniche conosciuti per la produzione artigianale di broccati con tecniche e metodi antichi. La seta e i tessuti vanno decisamente ad includersi nella lista di cosa conviene comprare in Vietnam vista la loro qualità e la facilità con cui si possono reperire nei tanti negozi e mercati in tutto il Paese.

 

Ceramica vietnamita

L’arte della ceramica ha una lunghissima tradizione in Vietnam e nel corso dei secoli ha subito molte influenze stilistiche da altre culture (in particolare quella cinese) per poi sviluppare uno stile e delle caratteristiche proprie. La ceramica vietnamita costituisce oggi una parte importante della produzione artigianale di tutto il Paese e sono tanti i souvenir dal Vietnam in ceramica di alta qualità che si possono trovare. Particolarmente famose sono le pregiate ceramiche di Bat Trang, un piccolo villaggio vicino ad Hanoi in cui la tradizione della ceramica e della porcellana risale al XIV secolo. Ad oggi gli artigiani locali combinano tecniche tradizionali e metodologie moderne per creare una vastissima selezione di bellissimi oggetti in fine ceramica.

 

Oggetti e manufatti in lacca

Quando ci si chiede cosa acquistare in Vietnam come souvenir artigianale non possono non mancare gli oggetti laccati. Si può trovare davvero di tutto: dai gioielli alle statuette, dai piccoli soprammobili ai più grandi elementi d’arredo

In tempi antichi la lacca si utilizzava per ornare gli oggetti di culto ma con il passare dei secoli l’arte della lavorazione della lacca si è evoluta e oggi si producono oggetti laccati dei tipi più svariati. La lavorazione della lacca è lunga e complessa, si parte dall’estrazione della lacca che è una resina naturale ricavata da una particolare pianta. Questa resina viene poi mescolata ad altre materie prime ed infine colorata utilizzando soprattutto estratti di piante naturali. Solitamente gli oggetti che vengono laccati sono di legno o bambù e vengono ricoperti da vari strati di lacca mista ed altre sostanze e infine decorati con lacca pura in varie colorazioni. Indipendentemente dal tipo e dalla grandezza dell’oggetto il processo di lavorazione passa attraverso 20 diversi passaggi che richiedono non meno di 100 giorni. Occorrono quindi dei mesi per ottenere un prodotto laccato finito e i prezzi possono variare molto a seconda del tipo di oggetto, delle materie prime utilizzate, del tempo di lavorazione e della complessità delle decorazioni. I manufatti laccati sono degli oggetti simbolo dell’artigianato del Vietnam e sono delle creazioni molto pregiate e apprezzate in tutto il mondo. 

Anche le tradizionali marionette vietnamite, le famose “marionette che danzano sull'acqua” utilizzate per il tradizionale spettacolo delle marionette, sono realizzate in legno e poi laccate secondo antiche tecniche. Se state pensando a cosa acquistare come souvenir per i più  piccoli potete puntare sulle marionette.

 

Oggetti in legno e bambù

Il Vietnam offre un’ampia gamma di oggetti in bambù o in legno realizzati a mano per tutti i gusti: da splendide statuette intarsiate a semplici oggetti di uso quotidiano come piatti, cestini, ciotole, vasi fino ai più svariati soprammobili e complementi di arredo.

 

Cosa comprare ad Hanoi

Cosa comprare ad HanoiHanoi potrebbe essere definita quasi come un enorme mercato data la quantità e la varietà  di negozi, mercati, botteghe e bancarelle che si trovano ovunque. Ad Hanoi tutti vendono e tutti comprano quindi se vi state chiedendo cosa comprare ad Hanoi avrete davvero l’imbarazzo della scelta. Nella città vecchia ci sono intere vie dedicate al commercio di uno specifico articolo o materiale (ad esempio Hang Gai  è la via della seta), quindi potrete davvero sbizzarrirvi alla ricerca del souvenir perfetto. 

Vastissimo  è l’assortimento di capi di abbigliamento, t-shirt stampate o ricamate, scarpe, accessori, prodotti tessili, gioielli. Ovviamente ad Hanoi si possono trovare tutti i prodotti di artigianato tipico vietnamita: prodotti in seta, tessuti e broccati, oggetti laccati, oggetti in legno e bambù, ceramiche. 

Essendo il Vietnam tra i primi produttori al mondo di caffè nella lista di cosa comprare ad Hanoi non potrà mancare il caffè vietnamita. Il caffè vietnamita è di altissima qualità e sono disponibili numerose varietà. Consigliamo di provare quella al cioccolato perchè particolarmente gustosa. Trung Nguyen è uno dei marchi di caffè più conosciuti e in giro per la città si trovano numerosi negozi. Anche il è di ottima qualità in Vietnam e ce sono molte varianti disponibili: tè verde (i più diffuso)i, tè al loto, tè al gelsomino, tè oolong chiamato anche tè blu. Sempre rimanendo in tema di souvenir gastronomici immancabili sono le spezie e le erbe: curcuma, pepe, cardamomo, cannella, zenzero e tante altre. E poi la frutta esotica essicata e la frutta secca che potrete trovare nei tanti mercati della città . Da provare assolutamente l’O Mai il tradizionale snack di frutta secca vietnamita che unisce sapori dolci, speziati e salati ed è un ottimo souvenir per gli amanti del gusto.

E se siete ad Hanoi non potete perdere il Mercato Dong Xuan, conosciuto come il più grande mercato al coperto di Hanoi che si estende su 4 piani e offre una vastissima gamma di prodotti. 

 

Cosa comprare a Saigon (Ho Chi-Minh City)

Cosa comprare a SaigonNella vecchia Saigon, ora Ho Chi Minh City, ci sono moltissimi negozi, mercati e centri commerciali dove acquistare di tutto a prezzi molto convenienti. Cosa comprare a Saigon? La risposta  è semplice: di tutto! Dagli accessori all’abbigliamento, dalle classiche t-shirt stampate o ricamate al tradizionale Ao Dai. 

La zona di Dong Khoi  è rinomata per essere il centro dell’artigianato. Molto apprezzata a Saigon - e in Vietnam in generale - è la filatelia e si possono trovare francobolli molto belli che ritraggono soggetti legati alla cultura tradizionale vietnamita. Uno dei posti  migliori per acquistare francobolli a Ho Chi Minh City è l'Ufficio Postale Centrale. Facile da trovare anche materiale del periodo dell’ex regime sudvietnamita e riproduzioni e oggetti ispirati al tempo di guerra e alla propaganda. Ma se vi state chiedendo cosa comprare a Saigon di ‘gustosò puntate alla cioccolata Marou. Si tratta di deliziosa cioccolata proveniente da piantagioni di cacao nel delta del fiume Mekong e prodotta proprio a Ho Chi Minh City.

 

Cosa comprare a Hue

Cosa comprare in VietnamHue è una città  antica e molto romantica, famosa per i suoi monumenti, le pagode e i mausolei. Nella lista di cosa comprare a Hue non può di certo mancare il tradizionale cappello conico vietnamita che è il simbolo della città. A Hue la produzione artigianale dei cappelli conici  è una vera e propria arte che si tramanda da secoli. I cappelli conici di Hue sono speciali per le fini decorazioni e per le poesie che vengono inserite tra gli strati del cappello dagli artigiani durante la creazione. Queste saranno poi visibili controluce. 

Un altro oggetto simbolo della città sono i fiori di carta di Hue. Sempre con lo stesso speciale tipo di carta vengono realizzate piccole creazioni come riproduzioni di simboli e monumenti nazionali. E se siete a Hue non potete perdere il mercato Dong Ba, che offre un’incredibile varietà di oggetti di artigianato e in cui si può acquistare ogni genere di prodotto alimentare. Da provare la specialità di Hue le Me Xung. Si tratta di deliziose caramelle fatte di malto mescolato con olio di arachidi e avvolte nel sesamo che sono tagliate a piccoli quadratini e incartate una per una. Un ottimo souvenir dolce e gustoso.

 

Potrebbero interessarti anche:

Famosa per il mare cristallino e le meravigliose spiagge tropicali di sabbia finissima la Thailandia è una meta da sogno per molti viaggiatori.

Un viaggio in India è qualcosa con cui ogni viaggiatore deve cimentarsi. Noi non potevamo essere da meno e così abbiamo usato la "scusa" ...