Cosa comprare a Istanbul e in Turchia? Se state programmando una vacanza in terra turca allora dovreste studiarvi un po' l'artigianato locale

Cosa comprare a Istanbul e in Turchia

Cosa comprare a Istanbul e in Turchia? Se state programmando una vacanza in terra turca allora dovreste studiarvi un po' l'artigianato locale, giusto per essere certi di non perdervi nessuno dei tesori di questo paese. La Turchia è infatti un paese unico, un vero crocevia tra est e ovest in cui diverse culture, tradizioni e usanze si sono unite e mescolate nei secoli.

 

Cosa comprare in Turchia: partiamo subito con la nostra top 5!
1 Una lampada in ferro e vetro colorato
2 Un telo fouta in cotone
3 Una caffettiera per caffè turco
4 Un ciondolo col Nazar boncuğu
5 Un set di spezie

Mulai Design - Viaggiatori. Esploratori. Mercanti.

Sia che vogliate far felici amici e parenti con dei souvenir dalla Turchia o portare con voi un piccolo tesoro per ricordare questa terra affascinante, avrete l’imbarazzo della scelta. Grazie al suo ricchissimo patrimonio storico e culturale, la Turchia offre tanti tesori da scovare e noi lo sappiamo bene dato che ci siamo fatti conquistare dalla sua magia durante i nostri viaggi. Per questo vogliamo darvi dei piccoli e pratici consigli per orientarvi su cosa acquistare in Turchia ma, soprattutto, vogliamo aiutarvi a capire cosa conviene comprare in Turchia.

Prima di tutto vogliamo sottolineare che i migliori souvenir dalla Turchia si possono trovare nei bazar. Luoghi dall’atmosfera magica che sono presenti in tutte le maggiori città e sono ricchi di souvenir e prodotti tipici. Uno dei migliori è in assoluto il Gran Bazar di Istanbul, tra i più antichi e grandi mercati del mondo.

Fatta questa premessa, rimane comunque da chiedersi cosa comprare di tipico in Turchia, e in effetti tra artigianato turco e prodotti tipici c’è veramente da sbizzarrirsi.

Ricordate sempre che la regola numero uno quando si fanno acquisti in Turchia è contrattare sempre. E’ infatti usanza consolidata trattare sul prezzo qualunque questo sia e per qualunque prodotto, e se sarete bravi potrete portarvi a casa dei meravigliosi souvenir dalla Turchia a prezzi veramente irrisori.

Ecco di cosa vi parleremo in questo articolo:
L'artigianato turco
L'artigianato turco online
• Cosa comprare a Istanbul

L'artigianato turco

artigianato turcoLa ricchezza culturale della Turchia si riflette perfettamente nel suo artigianato e nella miriade di preziosi oggetti fatti a mano dagli artigiani turchi. In quanto ad artigianato la Turchia vanta una tradizione secolare fin dai tempi dell’Impero Ottomano ed un vasto assortimento.

L’artigianato turco offre una vasta selezione dai classici tappeti alle ceramiche dipinte a mano, dai raffinati oggetti di pelle e cuoio (borse, cinture, scarpe) ai capi di abbigliamento in lana di capra d’angora, dagli oggetti per la casa e la cucina alle porcellane, dai gioielli agli accessori come borse e sciarpe, dagli splendidi tessuti ai cuscini da salotto e i famosi teli da hammam turchi, le "fouta", pefetti come teli da doccia o teli da spiaggia.

Una speciale menzione tra i prodotti tipici della Turchia meritano le lampade. L'artigianato della Turchia è infatti ricco di lampade colorate dalle tante forme e dai colori accessi.

Non solo le lampade in vetro a mosaico le cui decorazioni rispecchiano la tradizione ottomana, ma anche le lampade e le applique con struttura metallica bronzata che possono essere applicate sul soffitto o a parete per dare alla casa una calda atmosfera e un intrigante gioco di luci.

 

L'artigianato turco online

Se quel che rimane forse maggiormente impresso dell'artigianato turco, dopo un primo viaggio, sono le lampade e i tappeti, quel che nel tempo è diventato il nostro prodotto preferito sono le fouta. Quel che ti colpisce inizialmente di questi teli è sicuramente il loro aspetto esotico e moderno al tempo stesso, grazie ai decori a righe colorate e alle frange. Una volta acquistatene un paio, però, quel che si nota è soprattutto la loro straordinaria praticità. Si tratta infatti di teli estremamente leggeri e sottili, e quindi perfetti per essere riposti in valigia e portati con voi in qualsiasi tipo di vacanza. Essendo stati progettati per l'uso frequente negli hammam, poi, le fouta sono sorprendentemente assorbenti e si asciugano poi in pochissimo tempo. Caratteristiche, queste, che le rendono una sorta di risposta orientale ai teli in microfibra. Ultimo dettaglio non trascurabile di questi teli: grazie alla loro trama realizzata a mano, diventano più soffici e assorbenti lavaggio dopo lavaggio. Insomma ci sono sembrati un esempio di artigianato turco straordinario per bellezza e praticità e stra-consigliamo di comprarvene un paio quando passate dalla Turchia. In alternativa potete dare un'occhiata qui sotto a quelle che abbiamo acquistato nel nostro ultimo viaggio in Turchia.

Cosa comprare a Istanbul

Cosa comprare a IstanbulIstanbul ha un’atmosfera magica. Non solo è la principale città della Turchia ma nel corso dei secoli è stata capitale di tre grandi imperi: Romano, Ottomano e  Bizantino. Volete sapere cosa comprare a Istanbul per portarsi a casa un po’ del suo fascino e della sua magia? Bene, nella nostra lista non possono mancare il famoso tè turco e i tradizionali set da tè, ma anche la tradizionale caffettiera turca e il set da caffè in rame. Da accompagnare al tè e al caffè ci sono poi i caratteristici dolci turchi, baklava e lokum sono i più conosciuti.

Istanbul vanta tra i più antichi e grandi mercati di tutto il mondo. Il Grand Bazar per esempio è il posto perfetto per perdersi a scovare tesori e trovare i migliori souvenir da Istanbul. Qui potrete davvero trovare ogni sorta di oggetto dai tappeti alle ceramiche, dalle lampade turche ai portacandele, dai capi di abbigliamento fatti a mano agli accessori fino ai prodotti alimentari.

Ma tra tutti i manufatti e gli oggetti che si possono trovare nei tanti bazar cosa conviene comprare a Istanbul? Sono molti i materiali naturali e i tessuti lavorati esclusivamente a mano e tra le cose che conviene comprare ad Istanbul sono da segnalare la pregiata biancheria da bagno turca, asciugamani e teli da bagno ricamati a mano molto belli e a prezzi economici rispetto a quelli che potreste trovare nel resto d’Europa. E poi le federe da cuscino fatte a mano e i teli per colorare il vostro salotto o accessori come pashmine e sciarpe di cachemire.

Se doveste chiedere agli amanti delle specialità gastronomiche cosa comprare assolutamente a Istanbul la risposta sarebbe molto semplice: le spezie. E per acquistare le spezie quale luogo migliore del Bazar delle Spezie? Qui potrete perdervi tra i profumi di spezie aromatiche come curcuma, pepe nero, cannella e cumino per citare alcune tra le tante disponibili.

Per i tipici souvenir, Istanbul offre molte opzioni ma di certo uno dei più conosciuti è l’amuleto di vetro blu con l’occhio del diavolo - nazar boncuğu - che protegge dal malocchio. Solitamente fatto a mano e disponibile in tante versioni (come ciondolo, bracciale, portachiavi, orecchini), l’occhio del diavolo si può trovare ovunque ed è un tipico souvenir da Istanbul.

 

Potrebbero interessarti anche:

Cos’è una fouta? Partiamo da qui: chiamare la fouta “telo da mare” è decisamente riduttivo considerati gli innumerevoli utilizzi che questo elegante telo in cotone può avere.

E' impossibile concludere un viaggio in Marocco senza essere stregati dai tappeti berberi. Noi, per lo meno, non ci siamo riusciti.